Resoconto 4° prova TRT Lazio 2022

Domenica 3 Luglio 2022


Arpino(FR) località Cona- Cartone

38 gradi all’ombra………….al limite della sopportabilità

I 38 gradi all’ombra di domenica 3 luglio non hanno scongiurato la partecipazione dei 17 iscritti alla quarta prova del TRT Lazio organizzata ad Arpino (FR) dal Club Aquilotti 4x4. Una location nuova ha accolto questi temerari del Trial in  un’area dove passaggi molto tecnici su pendii scoscesi ed ostacoli per lo più naturali hanno generato non poca apprensione agli equipaggi in gara. Solo una scelta oculata delle traiettorie e una verifica sul campo degli ostacoli unita ad una strategia studiata e ben pianificata, ha permesso ai più capaci di conquistare il podio. Una giornata caldissima, con temperature divenute insopportabili anche per i più coraggiosi che ha complicato non poco la permanenza sul campo di commissari e capiprova distribuiti in numero considerevole nelle tre prove previste in andata e ritorno, costretti a rifornirsi continuamente di acqua per contrastare la sete e la stanchezza. Nonostante il clima  rovente della giornata, gli equipaggi hanno dimostrato una resistenza oltre ogni limite anche per l’obbligo previsto dai regolamenti ad indossare tute strette ai polsi ed alle caviglie insieme ai caschi. Non sono mancate situazioni per lo più sceniche in alcuni passaggi al limite di ribaltamento con picchi adrenalici non solo per gli equipaggi ma anche per il pubblico presente  e intervenuto a sostenere i partecipanti locali. La tecnica di guida dei piloti, la capacità dei navigatori nell’assistenza ai conducenti con la vautazione degli ostacoli, unita all’esperienza maturata nelle edizioni precedenti  ha alzato di molto il livello di preparazione e di competenza di tanti. Ciò ha fatto la differenza soprattutto perché non si sono verificati incidenti di percorso e rotture meccaniche ai mezzi. L’aiuto esterno infatti si è limitato a prestare assistenza ad alcuni  con il recupero di alcune macchine rimaste su dossi in terra o in passaggi risultati difficoltosi per la presenza di grosse buche scavate  dai pneumatici che hanno inevitabilmente modificato la natura del terreno. La conquista del podio, alimentata da spirito di sportività e competitività è stata confermata e raggiunta da equipaggi la cui vittoria è risultata  consolidata anche in edizioni precedenti ma in questo appuntamento ha visto l’affermazione  anche di  equipaggi nuovi altrettanto meritevoli.

Nella categoria dei verdi è stato riconfermato il successo di Gerardo D’Alonzo del club Igor 4x4, con un primo posto in classifica. Al secondo posto Colagiacomo Massimo e Valerio Riffi del club Aquilotti 4x4 ottenuto dopo una bellissima performance su un terreno divenuto impraticabile a causa della presenza di grosse buche. Al terzo  posto in classifica,  i giovanissimi Veloccia Elia e Sabellico Erika dei Cinghiali 4x4, con una splendida gara condotta e portata a termine grazie anche all’esperienza acquisita nelle precedenti edizioni.


La categoria dei blu, con la partecipazione di fuoristrada dotati di un solo blocco, ha visto primeggiare Bragalone Dino dei Cinghiali 4x4 non nuovo a questi risultati. Nonostante gli sforzi compiuti, l’equipaggio Costantini Gabriele e Dell’Uomo Daniele dei Cinghiali 4x4, ha dovuto accontentarsi di un secondo posto comunque meritato. Il terzo posto è stato raggiunto dall’equipaggio Rossi Gabriele e Natalizia Manuel Cinghiali4x4 con una prova affrontata e condotta magnificamente grazie all’esperienza maturata.

Nella categoria dei bianchi, Dell’Uomo Gabriele e Magnanimi Dario del club Cinghiali 4x4 sono risultati vincitori con un primo posto in classifica strappato all’equipaggio Colella Maicol e Pietrobono Sandro dei Cinghiali 4x4 che in questa quarta prova hanno dovuto cedere la loro supremazia in classifica accontentandosi di un secondo posto. Al terzo posto Casinelli Ugo e Quattrociocchi Igor del club Aquilotti 4x4 con una prova spettacolare ed un posto in classifica meritatissimo .

Le premiazioni, lo spirito di condivisione tra i partecipanti, il clima di festa hanno contribuito a rendere la giornata indimenticabile con la soddisfazione  degli organizzatori e  la conferma del prossimo appuntamento dopo la pausa estiva, fissato per domenica 11 settembre organizzato dal club Cinghiali 4x4. Gli organizzatori ringraziano tutti gli intervenuti e gli Enti che hanno permesso lo svolgimento di questo evento.







Classifiche 4° prova:

Condividi notizia:
Top