fbpx

Una nuova
normativa UNI
fa chiarezza sui corsi
di guida in fuoristrada

nuova-normativa-UNI-fa-chiarezza-sui-corsi-di-guida-in-fuoristrada-loghi Una nuova normativa UNI fa chiarezza sui corsi di guida in fuoristrada

La notizia è di quelle destinate a fare rumore.

Sulla scena del fuoristrada italiano irrompono una serie di norme destinate a certificare la “prassi di riferimento” per quanto concerne i corsi di guida off road.
Sviluppate da UNI con gli esperti della Federazione Italiana Fuoristrada, queste regole nascono dall’esigenza di incoraggiare la pratica del fuoristrada in tutti i suoi aspetti, con particolare attenzione a quelli connessi all’utilizzo professionale. Questa “prassi di riferimento” è stata pubblicata alcuni giorni or sono dalla piattaforma UNI, che ne certifica la bontà e la qualità assoluta, ed è divisa in due parti: una riguarda la conformità dei corsi di formazione e l’altra regola i requisiti professionali degli istruttoridi guida.

Ma per comprendere appieno la portata di questo evento è necessario fare un passo indietro e anzitutto capire bene cosa è UNI. In concreto si tratta di un soggetto privato e indipendente, riconosciuto dallo Stato Italiano e dall’Unione Europea, che fa parte delle organizzazioni CEN e ISO, che elaborano le norme rispettivamente a livello europeo e mondiale. Sintetizzando, l’attività di UNI è quella di analizzare nel dettaglio (con la consulenza di esperti di prim’ordine) come deve essere realizzato un manufatto piuttosto che come deve essere organizzato un servizio o gestita una professione. Avendo ben chiaro questo obiettivo, UNI arriva ad emettere delle norme precise e specifiche per attestare che un prodotto, un servizio o un progetto rispondano ai più alti standard di qualità e di sicurezza. Le norme e le certificazioni UNI sono ormai, da circa un secolo, parte integrante della vita quotidiana dei cittadini italiani, offrendo riferimenti e garanzie certe a tutto vantaggio della sicurezza e della sostenibilità ambientale.

Per parte sua F.I.F. da tempo sentiva l’esigenza di avere norme chiare e condivise che regolamentassero in primis il settore dei corsi di guida fuoristrada, di cui F.I.F. è protagonista assoluta da decenni con la propria Scuola Federale.

Questo bisogno di “mettere ordine” si è quindi concretizzato in un lungo processo di analisi condotta fianco a fianco da FIF e UNI, processo che è sfociato in una normativa precisa alla quale, d’ora in avanti, dovranno riferirsi tutti coloro che ambiscono ad operare in questo settore. Come detto, la “prassi di riferimento” è divisa in due parti ed è scaricabile dal sito UNI.

Nella prima (UNI/PdR 114-1:2021 ) si parla nel dettaglio dei corsi e si definiscono le attività tipiche che caratterizzano il servizio di formazione per l’uso professionale dei veicoli off road. La normativa include i requisiti per l’utilizzo dei tracciati, per i mezzi e l’equipaggiamento, per la progettazione dei corsi nonché per la gestione dei corsi medesimi. La seconda parte (UNI/PdR 114-2:2021) è invece dedicata ai requisiti dell’istruttore di guida professionale. Sono dettagliati i compiti, le attività specifiche e l’identificazione dei contenuti, in termini di conoscenze e abilità, anche al fine di identificarne il livello di autonomia e responsabilità in coerenza con il Quadro Nazionale delle Qualificazioni.

Le norme UNI sono tradizionalmente riferimenti condivisi e garanzia di qualità, affidabilità e sicurezza. Da oggi la Scuola Federale F.I.F. può farsi vanto di essere totalmente aderente a queste norme ma anche di aver fattivamente contribuito a metterle a punto in forza della sua lunghissima esperienza specifica.

Allegati inerenti alla normativa UNI relativa ai Corsi di Guida Fuoristrada:


Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/customer/www/fif4x4.it/public_html/wp-content/themes/dialy-theme/includes/single/post-info.php on line 4

15/16/17 OTTOBRE 2021
INGRESSO TOTALMENTE GRATUITO!

Scopri il sito dedicato con tutte le info:

fiera.fif4x4.it