da Sabato 29 Aprile a Lunedi 01 Maggio 2017

Tirreno Adriatica centro sud 2017


Club organizzatore: Caserta Fuoristrada Village

Tipologia raduno: TURISTICO


da Sabato 29 Aprile a Lunedi 01 Maggio 2017

Localitá:
Baia Domizia (Caserta)

Punto di ritrovo:
HOTEL TEATRO ROMANO, via Appia 1941,
Marina di Minturno (LT)
nei pressi della foce del Garigliano.

MAPPA GOOGLE


Programmazione Raduno:

PROGRAMMA:
29 APRILE 2017 tratta Baia Domizia – Letino (Caserta)
– Ore 8.30 : ritrovo di tutti i partecipanti presso HOTEL TEATRO ROMANO, via Appia 1941, Marina di
Minturno(LT), nei pressi della foce del Garigliano.
Accogliente e lauta colazione di benvenuto, espletamento di tutte le operazioni necessarie alla
partecipazione, controllo della regolarità dei partecipanti, consegna road-book primo giorno, briefing e
formazione di gruppi/o per la partenza.
– Ore 9.30/10.00: Partenza dalla foce del Garigliano
– Ore 14.00 circa: arrivo previsto fontana di Valle Agricola,
– Ore 19,00 circa: arrivo previsto sul lago di Letino (Matese); svolgimento delle operazioni di logistica
necessarie alle sistemazioni dei partecipanti per la notte
– Ore 20.30 circa: cena al Chioschetto sul lago di Letino

30 APRILE 2017 tratta Letino (Caserta) – Bagnoli del Trigno (Isernia)
– Ore 9.00 : ritrovo di tutti i partecipanti nel parcheggio del Chioschetto sul Lago;
colazione, espletamento di tutte le operazioni necessarie alla partenza, controllo della regolarità dei
partecipanti, consegna road-book secondo giorno e briefing
– Ore 10.00: Partenza
– Ore 14.00 circa: arrivo previsto fontana Castelpizzuto,
– Ore 19,00 circa: arrivo previsto a Bagnoli del Trigno Hotel Domus; svolgimento delle operazioni di
logistica necessarie alle sistemazioni dei partecipanti per la notte
– Ore 20.30 circa: cena

1 MAGGIO 2017 tratta Bagnoli del Trigno (Isernia) – Marina di Montenero (Camppobasso)
– Ore 9.00 : ritrovo di tutti i partecipanti nell’atrio del bar dell’Hotel;
colazione, espletamento di tutte le operazioni necessarie alla partenza, controllo della regolarità dei
partecipanti, consegna road-book terzo giorno e briefing
– Ore 10.00: Partenza
– Ore 13.00 circa: arrivo previsto alla foce del Trigno, brindisi di festeggiamento
– Ore 14,00 circa: San Salvo Hostaria del mare per pranzo a base di prodotti tipici dell’Adriatico acqua e vino, consegne targhe ricordo


Quota d’iscrizione:

– Pacchetto giornaliero solo percorso € 25,00 a persona comprendente: . iscrizione auto; . colazione mattutina (caffe o cappuccino, con cornetto o simili); . adesivi e attestato di partecipazione alla Tirreno – Adriatica 2017; – Pacchetto giornaliero € 40,00 a persona comprendente: . iscrizione auto; . colazione mattutina (caffe o cappuccino, con cornetto o simili); . pranzo, ovvero sosta enogastronomica con prodotti tipici del posto in loco; . adesivi e attestato di partecipazione alla Tirreno – Adriatica 2017; – Pacchetto giornaliero completo € 70,00 a persona comprendente: . iscrizione auto; . colazione mattutina (caffe o cappuccino, con cornetto o simili); . pranzo, ovvero sosta enogastronomica con prodotti tipici del posto in loco; . cena in strutture fisse trattorie o ristoranti, con prodotti tipici locali (antipasti, assaggi di primi, secondi, dolce e/o frutta acqua e vino; . adesivi e attestato di partecipazione alla Tirreno – Adriatica 2017 Se vuoi partecipare all’evento in modo totale e usufruendo di tutti i servizi offerti dall’organizzazione puoi usufruire delle seguenti formule: – Formula tenda per tre giorni € 180,00 a persona comprendente: . iscrizione auto; . colazione mattutina (caffe o cappuccino, con cornetto o simili) . pranzo, ovvero sosta enogastronomica con prodotti tipici del posto in loco . cena in strutture fisse trattorie o ristoranti, con prodotti tipici locali (antipasti, assaggi di primi, secondi, dolce e/o frutta acqua e vino, due giorni . pranzo terzo giorno per conviviale di saluto, ristorante sull’adriatico, a base di prodotti tipici del posto, acqua e vino; . posto tenda in appositi spazi stabiliti e uso servizi igienici . adesivi e targhetta di partecipazione alla Tirreno – Adriatica 2017 – Formula hotel per tre giorni € 230,00 a persona comprendente: . iscrizione auto; . colazione mattutina (caffe o cappuccino, con cornetto o simili) . pranzo, ovvero sosta enogastronomica con prodotti tipici del posto in loco . cena in strutture fisse trattorie o ristoranti, con prodotti tipici locali (antipasti, assaggi di primi, secondi, dolce e/o frutta acqua e vino, due giorni . pranzo terzo giorno per conviviale di saluto, ristorante sull’adriatico, a base di prodotti tipici del posto, acqua e vino; . pernotto in strutture fisse, B e B primo giorno, hotel secondo giorno . adesivi e targhetta di partecipazione alla Tirreno – Adriatica 2017

MODULO DI ISCRIZIONE


Alla manifestazione potranno partecipare:  APERTO A TUTTI

La Tirreno Adriatica, del 2017, quarta edizione, sarà capace di sorprendere ancora una volta, per la
semplicità di una magica avventura in fuoristrada, fatta di un itinerario che non è solo un viaggio, ma
un’esperienza da vivere pienamente, immergendosi in un territorio, dove la natura ha disegnato tutte le
immagini che scoprirai, ovunque svolgerai lo sguardo…., una sinfonia di colori che ti farà sentire il respiro dei
boschi e…. spostando le foglie scoprirai l’incantesimo….. . Sarete presi per mano e portati in borghi e paesaggi
suggestivi, senza tempo, dove la vita è scandita da ritmi naturali che sicuramente, anche se per qualche
attimo, faranno rasserenare la mente e sentire l’essenza di libertà. Un coast to coast fatto di questo e anche
del piacere bello e difficile dei tanti ostacoli che verranno superati in un modo o in un altro, nel pieno
controllo e tranquillità, guidati dall’organizzazione, per attraversare un territorio straordinario, come la
nostra Italia, fino ad arrivare all’obiettivo prefissato, soddisfatti, compiaciuti e stupiti per quanto osato,
ritrovandosi alla fine con il fuoristrada sporco di terra e fango e casomai sudati o con le scarpe inzuppate di
acqua, ma soprattutto, per aver comunque compiuto un’esplorazione assaporando il fascino dell’ignoto,
dettato dal desiderio inconscio di avventura, che ognuno ha nascosto dentro di se, e per continuare una
storia ……. Pura, auTenticA
IL PERCORSO
Perfezionato e ristudiato per poter essere portato a termine in qualsiasi condizione meteorologica, e per
essere affrontato da tutti i tipi di fuoristrada, anche quelli strettamente di serie, con tratti impegnativi ma
scorrevoli, dove il divertimento è assicurato, infatti, il problema sono le strade, (e meno male), non sono
asfaltate, sono piene di buche, solchi e canali, acqua e fango, che s’inerpicano faticosamente nella natura
accidentata del territorio; tanto da essere consigliato anche a chi si avvicina per la prima volta al mondo del
fuoristrada, e capire che un “mezzo fuoristrada” non è un sopramobile, ma……;
si affronteranno in piena sicurezza, guidati dall’organizzazione, diversi guadi, sia di fiumi importanti, come
Volturno, Lete e Trigno, che di ruscelli e torrenti montani, come anche nella possibilità si attraverseranno i
laghi del Matese ( o Miralago) e di Civitanova; a seconda delle evoluzioni climatiche. Un saliscendi continuo,
fra valle e crinali per oltrepassare il Massicio di Roccamonfina; il Massiccio del Matese, dove si valicheranno
i monti: S. Silvestro (1083 mt), Janare (1575 mt), Perolo (1140 mt), Caterazzi (1162 mt), Pesche di mese
(1226 mt), Patalecchia (1400 mt); l’Appennino Sannita ed i Monti Frentani
i tipi di fondo della traversata saranno di varia natura: sabbia, fango, pietraie, erba, terra battuta, pavé,
cemento e asfalto
ITINERARIO:
BAIA DOMIZIA (Caserta) – MARINA DI MONTENERO (Campobasso), circa 260 chilometri da percorrere in tre
giorni; si partirà dalla foce del fiume Garigliano sul Tirreno e si arriverà alla foce del fiume Trigno sull’Adriatico,
con colazione di benvenuto e brindisi finale
LUOGHI E POSTI DA VISITARE
primo giorno: Foce del Garigliano, Roccamonfina, Orto della Regina, Bosco degli Zingari, Ciampata del
Diavolo, Lago di Presenzano, Sorgenti di Pratella, Valle Agricola, Miralago, Sorgenti del fiume Lete, lago di
Letino, Letino, Matese;
secondo giorno: lago di Gallo, Castelpizzuto, monte Patalecchia, Santuario S.M. Dell’ADDOLORATA,
Castelpetroso, lago di Carpinone, lago dei Castrati, lago di Civitanova, Faggi secolari della Montagnola,
Bagnoli del Trigno;
terzo giorno: Santuario S.M. DEL CANNETO;
oltre a toccare centri abitati e posti unici, quasi sconosciuti, che fanno parte delle quiete delle montagne che
si attraverseranno, ma comunque dai nomi suggestivi, tipo: Scafa, Palombiscio,Torricelle, Ariacastalla,
Serrachieta, Mortale, Serra delle Macchietelle, Campo delle Secine,Valledulla Fenatta, Costata dei Mandrilli,
Cannavino, Marechiazzo, Monte Marchetta, Tratturello, Costa di toro, etc..
EQUIPAGGIAMENTI E PREPARAZIONI VEICOLI
Tutti i veicoli fuoristrada possono partecipare, anche quelli strettamente di serie, basta che essi siano muniti di ridotte o dispositivi elettronici di assistenza in salita e discesa, oltre alla trazione 4 x 4, e siano in efficienti condizioni di affidabilità, (questo vale anche e soprattutto per i veicoli preparati);
a bordo è consigliabile avere sempre l’utile per il fuoristrada, grilli, strops, guanti da lavori, pala, piccone, ascia, nastro isolante, lampade di scorta, almeno un paio di stivali etc, ; non obbligatoriamente servono gomme tassellate
ABBIGLIAMENTO
Anche con temperature primaverili e sempre consigliabile avere con se maglioni e giacche a vento idonee, oltre ad almeno un impermeabile, nonché scarpe adatte tipo scarponcini di montagna. Il tempo in alta quota cambia repentinamente e le temperature specialmente di sera, scendono; gran parte del percorso si svolge oltre i 1.000 e anche 1.500 mt s.l.m.


Per informazioni:

CASERTA FUORISTRADA VILLAGE: sede in via S, Andrea 13, Castel Morrone (CASERTA)
casertafuoristradavillage@hotmail.com
3924979344 Antonio Gagliardi,
3921516547 Ivanhoe Rosario Gagliardi,
3356459288 Raffaele Gagliardi