finale-trci-2017-1-magliano-sabina-off-road-logo Resoconto Quarta tappa TRCI

Resoconto Quarta tappa TRCI

30 nov. / 1 dic. 2019 San Pio Delle Camere (Aq)

Si è svolta a San Pio Delle Camere (Aq) la 4° ed ultima prova del Trofeo Regolarità Centro Italia denominata 2° REGOLARITA’ DELLA MAIELLA ed organizzata dal Club Fuoristrada Maiella Adventure di Chieti, continuando il prosieguo nel rientro di questa bellissima disciplina in terra d’Abruzzo, che tanto ha dato nel passato, alla regolarità fuoristradistica.

La Direzione Gara, la partenza e l’arrivo della manifestazione sono stati approntati nei piazzali dell’Agriturismo Centuria sita nell’omonima località, totalmente immersa nel verde nell’Altopiano Di Navelli.

Il tracciato con un road book, di km. 90, si è svolto interamente nella provincia de L’Aquila, per un totale di 3 Prove Cronometrate e 5 trasferimenti liberi, con un fondo tipicamente roccioso di montagna che ha permesso la realizzazione di un itinerario particolarmente veloce essendo privo di fangaie ma con una parte di sottobosco molto insidioso.

Una peculiarità è stata la presenza della FI.CR di Pescara supportata dai colleghi di Chieti e l’Aquila (Aq) che hanno presieduto tutte le postazioni dei C.O. con fotocellule all’inizio e fine delle P.C..

13 equipaggi si sono dati appuntamento per questa 4° prova, con 3 equipaggi abruzzesi alla partenza.

Nonostante la prima posizione in classifica ASSOLUTA e in categoria U3 già decisi con la vittoria indiscutibile dell’ equipaggio Stefano Moro/Tiziano Menichini su Pajero 2.8 Diesel, ancora tanto è da decidere.

Sono le ore 17.00 e tutto è pronto per la partenza. In assenza di Stefano Moro il primo equipaggio a partire è quello composto da Vincenzo Dante e Federico Lezi (Roar Roma Club / ASD Adventure Roma) che tenteranno di  mantenere la seconda posizione finale in classifica assoluta.

Nella prima PC l’ interpretazione di un incrocio mette in difficoltà i primi equipaggi che si trovano a “pascolare” nei campi alla ricerca della strada giusta. La classifica si stila quasi completamente qui: Dario Muffolini e Marco Berardi perdono ben sedici minuti compromettendo seriamente il risultato finale.

La prova lunga e navigata con tratti molto scivolosi e stretti nel bosco alternati da altri veloci non permette il minimo errore da parte dei partecipanti.  La PC è vinta da Dario Matricardi navigato da Nicole di Fabio su Suzuki Samurai 1.6, alla loro terza apparizione in questo trofeo. Otterranno un ottimo terzo posto assoluto e secondi in U1.

Seconda PC meno impegnativa dal punto di vista della navigazione ma molto guidata, quasi completamente nel bosco. Qua entra in scena l’esperienza dell’affiatatissimo equipaggio  su Pajero DID 3.2 di Daniele Travaglini e Sergio Luzzi che “azzerano la prova” seguiti da Mauro Scopa e Alessio Rizzo su Suzuki Jimny a soli 2 secondi. Un incontro con un fuoristrada  non appartenete ne all’organizzazione ne tantomeno ai partecipanti rallenta molto l’ equipaggio Giuliani Erik, navigato per l’occasione da Tiziano Menichini, che raccolgono un ritardo di 37 secondi (otterranno la seconda posizione finale in assoluta e primi di categoria U1)

Nella PC3 ritiro di Vincenzo Dante e Federico Lezzi a causa di un cedimento strutturale del loro Pajero.  Travaglini/Luzzi (Roar Roma Club) in seria difficoltà con  l’elettronica del fuoristrada che, impazzita, provoca l’incontro ravvicinato con un albero. Concludono comunque la loro gara in ottava posizione e secondi in U3. La prova  è vinta, con solo 2 secondi di ritardo, da Dario Muffolini e Marco Berardi del Roma 4×4 Adventure su Suzuki SJ 413 che chiudono in sesta posizione nella classifica finale assoluta.

Con un’ ottima prestazione si aggiudicano il primo posto assoluto e quello di categoria U2 i ragazzi del Roma 4×4 Adventure Mauro Scopa e Alessio Rizzo su Suzuki Jimy Turbo che ormai sembrano avere un affiatamento perfetto per questa disciplina.

Seconda posizione, primi in U1, Giuliani Erik e Tiziano Menichini (Roma 4×4 Adventure / Friends’ Club Off Road) che alla loro prima gara insieme amministrano la loro prova senza strafare ma riducendo al minimo gli errori.

Dario Matricardi (Dirty Wolf) e Nicole Di Fabio (Maiella Adventure) su Suzuki SJ 413 chiudono terzi in classifica assoluta e secondi in U2. Ottima prova dove, oltre alle loro indiscutibili capacità, spicca la simpatia e il divertimento che dimostrano di provare. Ricordiamo che per loro è solo il primo campionato di regolarità a cui partecipano.

Da evidenziare la terza posizione in U1 (quarti assoluti) dall’ altro equipaggio “novizio” formato da Domenico Adorante e Francesco Proietti entrambi del Club Fuoristrada Abruzzo su Suzuki Samurai 1.6.

Simone Gossi e Daniele Mannoni su Land Rover Defender 4.6 del Motor club Jesi 4×4 chiudono secondi in U2 e decimi nella Assoluta. Hanno accusato dei problemi, poi risolti, all’impianto di raffreddamento che ha pregiudicato una gara condotta perfettamente.

Categoria U3 conquistata da Carlo Giometti e Claudio Carlucci su Mitsubishi Pajero 2.8 (Friends’ Club Off Road) . Chiudono settimi in classifica assoluta.

Quinti in assoluta Michele Abeniacar  / Luca Macrini (Suzuki Samurai 1.3) del GDM 4X4, Alessandro Malatesta e Chiara Malatesta su Hyundai Galloper 2.5 del Roma 4×4 Adventure, chiudono in decima posizione e terzi di classe U3.

Oltre a Vincenzo Dante e Federico Lezzi ci sono altri due ritiri: Stefano Sabbi /Fabrio Roccuzzo su Pajero 3.0 (Road Runner Velletri) per un errore di navigazione non più recuperato e Mattia di Sabatino/ Davide De Angelis (Pajero 3.2) del Club Fuoristrada Abruzzo.

Si ringraziano: la Prefettura e la Questura di Pescara e L’Aquila per la disponibilità; Adriano Messina Responsabile del T.R.C.I. per il prezioso supporto nelle fasi di preparazione della manifestazione; la Federazione Italiana Fuoristrada, Acisport, il Giudice Unico Giorgio Mozzetti ed il Commissario Tecnico Domenico Crocca per l’eccellente servizio svolto; Bussi Soccorso per il servizio sanitario; Giuli Pugliese medico della manifestazione, il club fuoristrada La Piana Off Road per l’aiuto accordatoci, i sig. Sindaci dei comuni di Navelli, Carapelle Calvisio, Caporciano, San Pio Delle Camere, Prata D’Ansidonia (tutti in provincia de L’Aquila), l’Amministrazione Provinciale de L’Aquila, Alessandro titolare dell’Agriturismo Centuria per averci messo a disposizione tutta la struttura e la logistica; gli sponsor Daniele Iuvinale titolare del Centro Gomme Gran Sasso di Teramo; Tony Cecamore del Centro Ricambi di Teramo.

Arrivederci al prossimo anno!

CLASSIFICHE

Classifica assoluta finale TRCI 2019
Classifica assoluta TRCI 2019 gara 4 San Pio delle Camere
Classifica classe U1 TRCI 2019 gara 4 San Pio delle Camere
Classifica classe U2 TRCI 2019 gara 4 San Pio delle Camere
Classifica classe U3 TRCI 2019 gara 4 San Pio delle Camere
Classifica finale di classe U1 TRCI 2019
Classifica finale di classe U2 TRCI 2019
Classifica finale di classe U3 TRCI 2019


PER INFORMAZIONI: Pagina Facebook | adriano.messina@fif4x4.it