fbpx

Resoconto e Classifiche

1° Prova T.R.C.I 2021 – 5° REGOLARITA’ DELLA MAIELLA- Chieti

SABATO 6 MARZO 2021

Club organizzatore:

logo-club-1 Resoconto e Classifiche 1a Prova TRCI - 2021


Nonostante le tantissime difficoltà causate dalla pandemia Covid 19, a Bucchianico (Chieti), ha preso il via nel week end del 6/7 marzo il Trofeo Regolarità Centro Italia 2021 by FIF.
Sotto la magistrale regia del Club Fuoristrada Maiella Adventure di Chieti, sono stai ben 17 gli equipaggi che si sono presentati al via in località Calcara di San Camillo De Lellis. Purtroppo non è stato possibile aprire la manifestazione al pubblico ma, nell’assoluto rispetto delle Protocollo Sanitario ACI Sport – FIF, la Direzione Gara è stata approntata nei pressi del punto di ristoro Giosuele Monda e, tra le altre cose, è stato effettuato controllo della temperatura a tutti i partecipanti.
Gli 82 chilometri del percorso erano stati divisi in 4 Prove di Classifica.
Acqua e fango l’hanno fatta da padrone, rendendo la vita degli equipaggi molto difficoltosa, costringendoli addirittura a limitare la velocità per non perdere le note più importanti.

La Prova di Classifica n.1 Alento, divenuta ormai una classica, presentava molto fango e guadi gonfi di acqua, con 3 fuoristrada dello staff pronti a dare una mano nei punti più ostici.
Nonostante la situazione oggettivamente difficile tutto è filato liscio, tranne per Antonello Marano e Maurizio Pettini che, a causa di un errore di lettura del road book, sono finiti in una scarpata. Nessun danno di rilievo ma gara compromessa.
Da segnalare il grave guasto (pistone) che proprio sul traguardo ha afflitto il Suzuki Jimny 1.3 turbo dell’ equipaggio Mauro Scopa – Dario Muffolini (Roma 4×4 Adventure). Grazie all’aiuto di un agricoltore locale, che ha regalato loro bel 8 litri di olio, i due sono caparbiamente riusciti a concludere la gara, finendo addirittura al secondo posto assoluto e al primo in classe U2.
La prova è stata vinta da Stefano Moro, navigato da Tiziano Menichini, su Mitsubishi Pajero 2.8, entrambi membri del Friends’ Club, che saranno poi i vincitori assoluti di giornata.

La partenza della 2° Prova avveniva davanti l’ingresso di una delle tante cave che si trovano nei dintorni di Pretoro. La tappa vedeva un’alternanza di tratti molto veloci e tratti lentissimi, tra vegetazione a volte assai fitta, con molti saliscendi caratteristici di queste zone. Gran lavoro per i navigatori, anche a causa delle note serratissime presenti sul roadbook. Manco a dirlo Moro-Menichini hanno vinto anche questa prova.

La Prova di Classifica n.3, detta Santa Lucia, presentava invece un lungo rettilineo per poi salire in collina attraversando il sottobosco delle zone di Rapino. Il terreno si presentava scivoloso per tutta la prova, fino ad arrivare alla ripidissima discesa che metteva alla prova il “pelo” dei piloti.
Hanno primeggiato Dario Matricardi e Nicole Di Fabio (Club Fuoristrada Maiella Adventure) su Suzuki Samurai 1.6 Categoria U1, che hanno così riscattato i minuti persi in precedenza e, a fine gara, saranno i quarti assoluti e primi di categoria.

Aspettando le tenebre, si partiva per l’ultima prova, detta Foro, quasi priva di difficoltà di navigazione ma che ha fatto veramente divertire tutti i piloti: dopo 3 prove toste una prova del genere ci stava proprio bene!
Gas a tavoletta… ma era meglio non distrarsi lungo l’anello di 13 km tra gli argini del fiume Foro.
Chi aveva a disposizione tanti cavalli li ha tirati fuori tutti, mentre i meno esperti (erano presenti un bel numero di esordienti) ne hanno approfittato per fare esperienza e scaricare un bel po’ di adrenalina.
Nel complesso si è trattato di una gara dura, con fango a volontà e acqua che schizzava fino al cielo durante i guadi… divertimento al massimi termini!

Ma la cosa più bella della competizione è stata vedere molti equipaggi esordienti al via.
Troviamo Antonello Magini – Luca Pedinotti (Roma 4×4 Adventure) su Mitsubishi Pajero 2.8 al 12° assoluto; Mario Santilli – Rosita Tieri su Daihatsu Feroza (Maiella Adventure) in 13° posizione, mentre l’11° posto ha premiato Andrea Caramanico e Rossella Battistoni (Hyundai Galloper) dei loro grandi sforzi
Da non dimenticare anche il 10° posto di Marco Giammarino – Giuseppe de Angelis (Mitsubishi Pajero Pinin) e la 9° piazza di Paolo Marzorati, navigato da Valerio Abinti, su Mitsubishi Pajero 3.5 del Club 4×4 Busto Fuoristrada, giunti in Abruzzo addirittura da Como.

Si ringraziano per la determinante collaborazione: Carlo Tracanna Sindaco del Comune di Bucchianico ; Claudio Iezzi della Polizia Municipale di Bucchianico; il Comando Stazione Carabinieri di Bucchianico; la Questura di Chieti; Giosuele Monda per le strutture e Piero Di Nardo per l’allestimento della location di partenza.
Arrivederci al prossimo anno!


Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/customer/www/fif4x4.it/public_html/wp-content/themes/dialy-theme/includes/single/post-info.php on line 4