1° Edizione
RADUNO NAZIONALE F.I.F.
“CARRARA FEST”



tour-cave-del-corchia-2017-logo-fif-tks1-v2 1° Edizione RADUNO NAZIONALE F.I.F. CARRARA FEST

SABATO
13 OTTOBRE
2018

Partenza h.10:00 dal parcheggio
n.7 – 4×4 Fest


ISCRIZIONI A
PARTIRE DA
EURO 50,00 *

GRATIS PER BAMBINI
FINO A 10 ANNI

 

Acquista subito
raduno a numero chiuso!

tour-cave-del-corchia-2016-acquista-1 1° Edizione RADUNO NAZIONALE F.I.F. CARRARA FEST

La Federazione Italiana Fuoristrada, tra le numerose attività proposte nell’ambito del 4x4Fest che si terrà nella Fiera di Carrara dal 12 al 14 ottobre 2018, organizza il

1° Raduno Nazionale F.I.F. “Carrara Fest”.

Il tracciato non si rivolge esclusivamente agli utenti esperti, ma anche a coloro che si vogliono avvicinare al circuito dei raduni federali.

Le vetture ammesse alla partenza dovranno essere obbligatoriamente dotati di 4 ruote motrici e di marce ridotte, con gomme in ottimo stato o da fango.

La manifestazione tende a far conoscere l’entroterra della costa adiacente alla cittadina di Carrara e per raggiungere questo scopo il tracciato, con partenza e arrivo nel quartiere Fiera di Marina di Carrara, si distingue per una configurazione circolare.

I partecipanti, avvalendosi di un classico “Road Book” fornito dalla Federazione, transiteranno sul territorio di tre Comuni, Carrara, Luni-Ortonovo e Castelnuovo Magra, compiendo inizialmente una ascesa dal lato carrarese fino a lambire gli agri marmiferi di Colonnata, proseguendo fino a Posteria e Marciaso, per poi scendere fino a Isola di Ortonovo e da qui fare rientro al quartiere Fiera.

Il percorso, prettamente turistico, offre panorami unici che spaziano dalle cave di marmo al Golfo di La Spezia, nonché dalla splendida costa che unisce l’alta Toscana con la Liguria.

Il tracciato, di media difficoltà, prevede tutti i tipi di fondo che un veicolo 4×4 può incontrare, da affrontare e superare con agilità: asfalto, terra battuta, argilla e pietra; per questo motivo sono indispensabili le dotazioni sopracitate.

La Federazione sarà costantemente presente con vetture assistenza e il percorso verrà costellato da numerose indicazioni raffiguranti il logo F.I.F.

A circa metà del tracciato sarà attrezzato un punto ristoro in cui saranno proposte tipiche specialità locali e che permetterà ai partecipanti di godere di una sosta di riposo, per poi concludere con serenità anche l’ultima parte del raduno.

INFORMAZIONI GENERALI:

Raduno a numero chiuso

L’iscrizione comprende veicolo, conducente e biglietto di ingresso al 4×4 Fest con possibilità di scegliere il giorno d’ingresso. (Sabato o Domenica)

*€ 50,00 auto+conducente socio F.I.F.
€ 65,00 auto+conducente non socio F.I.F.
€ 20,00 passeggero


tour cave del Corchia 2017

Principali località attraversate

tour cave del Corchia 2017


CARRARA


Carrara (Carara in dialetto carrarese) è un comune italiano di 62.592 abitanti della provincia di Massa-Carrara in Toscana. È il centro più importante al mondo per quanto riguarda l’estrazione e la lavorazione del famoso marmo di Carrara, un marmo bianco molto pregiato che viene estratto dalle vicine Alpi Apuane.

L’emblema della città è una ruota con il motto Fortitudo mea in rota (dal latino per “La mia forza è nella ruota”). Questo stemma che era ritenuto dai più la rappresentazione della ruota del carro con cui si

trasportavano i marmi è ormai superato dal concetto che esso non è altro che il simbolo preso dalla figura del dio celtico Taranis che è sempre stato rappresentato con il fulmine in una mano e nell’altra una ruota a sei o otto raggi. Taranis o Toranos, assimilato a Giove, è il nume tutelare delle tempeste da cui i cavatori apuani dovevano proteggersi e da cui è derivato il paese di Torano (Carrara).[4]

Con Massa, nel periodo tra il XV ed il XIX secolo, costituì il Ducato di Massa e Carrara. Il 12 gennaio 2007 la città di Carrara è stata insignita della medaglia d’oro al merito civile per il contributo dato tra il 1943 e il 1945 alla lotta di Liberazione dal nazi-fascismo.

COLONNATA, TORANO


Torano è una frazione del comune di Carrara dalla quale dista solo due chilometri.

Circondato da castagni e dallo spettacolare panorama delle cave, è passaggio obbligato sulla via per la zona marmifera del canale di Lorano, di Ravaccione e del Battaglino.

La sua storia ed economia sono sempre state legate al famoso Marmo di Carrara.

CASTELPOGGIO


Castelpoggio (m 550 s.l.m.) è una frazione del Comune di Carrara. Antico borgo millenario situato sulle pendici delle Alpi Apuane, in posizione panoramica domina la piana di Luni ed è circondato da boschi pascoli e terrazzamenti.

Lungo le stradine, spesso chiuse da portici si trovano effigie di santi e madonnine molto antiche e moderne. Nella parrocchia dedicata alla Natività di Maria Vergine, è conservato un pulpito marmoreo ed un alto rilievo raffigurante la Madonna con Bambino databile verso la metà del XVI secolo.

Un tempo, nella zona, veniva estratto un marmo colorato molto raro chiamato il “rosso di Castelpoggio“.

BARDINE DI S: TERENZO, POSTERIA, MARCIASO


L’eccidio di San Terenzo Monti – Bardine (19 agosto 1944) raccontato da Roberto Oligeri

Il 19 agosto 1944 le SS del 16° battaglione, comandate da Walter Reder, trucidarono 53 uomini nella frazione di Bardine e 107 civili nel paese di San Terenzo Monti, in Lunigiana. Roberto Oligeri, vice-presidente del comitato dei familiari delle vittime, ci racconta gli antefatti, le dinamiche, i retroscena dell’eccidio, compreso il lugubre “pranzo della morte” che suo padre, proprietario dell’unica osteria del paese, fu costretto quel giorno a servire al maggiore Reder e ai suoi aiutanti, mentre essi pianificavano la strage.

LUNI,
ORTONOVO


Luni (Ortonovo fino all’aprile 2017, Ortoneuvo in ligure, Ortnò nella variante locale[2]) è un comune italiano sparso di 8 360 abitanti[1] della provincia de La Spezia in Liguria. La sede comunale è situata nella frazione di Casano.

Confinante con la provincia di Massa-Carrara (Comune di Carrara), in Toscana, è il comune ligure più orientale e il sesto della provincia per numero di abitanti.


Acquista l’iscrizione online!

Acquista il tour online a partire da € 50,00*, bambini fino a 10 anni gratis.

tour-cave-del-corchia-2016-acquista 1° Edizione RADUNO NAZIONALE F.I.F. CARRARA FEST


tour-cave-del-corchia-2017-logo-fif-footer 1° Edizione RADUNO NAZIONALE F.I.F. CARRARA FEST

Hai bisogno di maggiori informazioni
o supporto per l’acquisto online ?
Contatta la segreteria!

Siamo a vostra disposizione dal Lunedì al Venerdì dalle 09:00 alle 17:00
TEL: 059 451621 – MAIL: segreteria@fif4x4.it